Ammissione

Ammissione

Le attività del Corso di Dottorato hanno inizio il 1 novembre di ogni anno. L’ammissione ai Corsi avviene sulla base di una selezione ad evidenza pubblica, che deve concludersi entro e non oltre il 30 settembre. Il bando viene pubblicato di norma in maggio sul sito della Scuola di Dottorato.

Possono presentare domanda di ammissione i laureati specialistici/magistrali che abbiano conseguito il titolo, ovvero coloro che lo conseguano entro il 31 ottobre dello stesso anno, pena la decadenza dall’ammissione. La valutazione della equiparabilità del titolo conseguito all’estero è demandata alla Commissione designata per lo svolgimento della prova di ammissione.

Modalità di ammissione per posti ordinari: 

Valutazione titoli, pubblicazioni e progetto + prova scritta + prova orale.

Le prove potranno essere sostenute in lingua italiana o inglese a scelta del candidato. La conoscenza della lingua inglese sarà testata tramite prova scritta orale e presentazione di eventuali certificazioni.

Modalità di selezione per posti riservati, se previsti dal bando (studenti laureati in università straniere e per borsisti di Stati esteri): 

Valutazione titoli, pubblicazioni e progetto + videoconferenza

 Progetto:

il candidato dovrà presentare una sintesi del progetto di ricerca che intende sviluppare nel corso dei tre anni del dottorato. Il progetto dovrà essere allegato alla domanda di partecipazione al concorso seguendo le modalità indicate nel bando e dovrà essere scritto in lingua inglese.