Ricerca

Ricerca

I diversi indirizzi presenti nel Dottorato intendono ricomprendere tutti gli ambiti riguardanti le funzioni e le patologie organiche e funzionali del sistema nervoso, oltre che la genesi e la riparazione del danno, con un approccio realmente interdisciplinare che metta a stretto contatto laboratori con capacità ed esperienza maturata in ambiti diversi.

In questo contesto, dove al centro del processo è posto lo sviluppo di una progressiva autonomia dei Dottorandi, possono essere svolti studi molecolari, cellulari e genetici, ideati e prodotti modelli sperimentali di malattie umane in vitro ed in vivo, eseguite valutazioni di imaging, cliniche, psicologiche e neuropsicologiche, fino alla valutazione preclinica e clinica della efficacia di terapie farmacologiche e non farmacologiche.

Le tematiche di ricerca sono descritte nelle sezioni relative ai partecipanti al Collegio dei Docenti del 33° ciclo di Dottorato come sotto elencati secondo il curriculum di afferenza:

1.   Biologia molecolare e cellulare

docenti afferenti: Angela Bentivegna, Alessandra Bulbarelli, Silvia Coco, Anna Maria Colangelo, Romina Combi, Marina Del Puppo, Susan Dorsey, Maria Foti, Paola Palestini.

2.   Neuroscienze sperimentali

docenti afferenti: Federica Avezza, Alberto Bravin, Gianfranco Caselli, Zaira Cattaneo, Guido Cavaletti, Barbara Simona Costa, Ahmet Hoke,  Vittorio Locatelli, Paola Marmiroli, Mariarosaria Miloso, Rosa Maria Moresco, Gabriella Nicolini, Eraldo Paulesu, Lucio Rovati, Giulio Sancini, Arianna Scuteri.

3.   Neuroscienze cliniche

docenti afferenti: Ildebrando Apollonio, Umberto Balottin, Nadia Bolognini, Giuseppe Carrà, Andrea Eugenio Cavanna, Massimo Clerici, Cesare Cornaggia, David Cornblath, Carlo Ferrarese, Alberto Gallace, Carlo Giorgio Giussani, Ioannis Ugo Isaias, Andrea Lissoni, Renato Emilio Mantegazza, Davide Pareyson, Leonor Josefina Romero Lauro, Erik Sganzerla, Fabrizio Tagliavini, Lucio Tremolizzo, Giuseppe Vallar.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.